© 2017 Comune di Albinea

Policy   |   Cookies

biblioteca@comune.albinea.re.it   |   via Morandi, 9 (Albinea - RE) |  tel. 0522 590262

  • Facebook Basic Black
  • Black YouTube Icon

Albinea Jazz è promosso da

Con il contributo di

TERENCE

BLANCHARD

AND THE

E-COLLECTIVE

VENERDI' 19 LUGLIO - VILLA ARNO' - ORE 21.30

Terence Blanchard and the E-Collective

TERENCE BLANCHARD tromba
CHARLES ALTURA chitarra
AARON PARKS pianoforte e tastiere
DAVID GINYARD JR. basso
GENE COYE batteria

Terence Blanchard è uno dei trombettisti più in vista e acclamati del jazz di oggi: per popolarità può dirsi secondo solo a Wynton Marsalis, suo amico di infanzia e compagno di studi.

 

Nato anch’egli a New Orleans, Blanchard si è fatto strada suonando nell’orchestra di Lionel Hampton e nel 1982 è entrato nei Jazz Messengers di Art Blakey. Da allora è stato un susseguirsi di successi, di nomination e di vittorie ai Grammy Awards, di dischi, di importanti colonne sonore, soprattutto per l'amico regista Spike Lee. La sua ricerca musicale negli ultimi anni si è concentrata prevalentemente sul gruppo E-Collective, una formazione che batte i sentieri di un jazz elettrico dalle tinte e inflessioni funk. Con questo organico il trombettista ha registrato due album vincendo in entrambe le occasioni il Grammy Award.

 

Blanchard ad Albinea suonerà soprattutto brani dall’ultimo uscito per la Blue Note, dal titolo con duplice significato: “Live”. L’album è una raccolta di registrazioni dal vivo realizzate a Minneapolis, Cleveland e Dallas, città segnate dalla violenza e dalla tensione tra le forze dell'ordine e il popolo afroamericano. Insieme al suo quintetto ha affrontato l’epidemica e ciclica violenza legata all’uso di armi negli Stati Uniti, portando sul palco una musica che egli stesso ha definito di speranza e guarigione.